Chelsea, Sarri verso l’esonero: in Serie A due squadre sul tecnico toscano

CHELSEA SARRI – Il terzo posto appena dietro gli alieni City e Liverpool, il ritorno in Champions League, la finale di Europa League e quella (persa) di Coppa di Lega non basteranno a Maurizio Sarri per restare sulla panchina del Chelsea. La società londinese, come riporta la Gazzetta dello Sport, è pronta ad esonerare il tecnico toscano per i troppi alti e bassi vissuti in stagione e nonostante un contratto in essere sino al 2021.

IL FUTURO – A questo punto per Sarri potrebbero riaprirsi le porte del calcio italiano con alcuni club che stanno tenendo d’occhio la situazione. A partire dalla Roma, vista l’amicizia con Baldini. E poi c’è il Milan: nel caso in cui dovesse concretizzarsi l’addio di Gattuso, sarebbe il profilo ideale per lanciare un nuovo corso.