Fiorentina- Napoli, Insigne: “La partita dell’anno scorso fa ancora male. Da napoletano, essere capitano è un orgoglio”

INSIGNE FIORENTINA NAPOLI- A ridosso della sfida tra Fiorentina e Napoli, Lorenzo Insigne ha parlato così della sfida e del suo nuovo ruolo da capitano. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

ANNO SCORSO – “La partita dell’anno scorso fa ancora male ma dobbiamo stare concentrati su stasera, per non sbagliare l’approccio come fatto allora e portare a casa i tre punti.”

CHIESA – “Lui è un grande giocatore e in Nazionale non ci giochiamo il posto, abbiamo ruoli diversi ed è un bene sia per noi che per la Nazionale. Abbiamo qualità ma ci servono i compagni per fare la differenza.”

CAPITANO – “ Dispiace per Marek ma ognuno fa le proprie scelte. Gli auguro tutto il bene di questo mondo e spero che torni a trovarci. Da napoletano per me è un orgoglio e spero porti bene”.