Genoa, Lapadula rivede la luce in fondo al tunnel: contro il Torino torna titolare

GENOA LAPADULA – A gennaio ha rifiutato diverse destinazioni perché la sua volontà è sempre stata quella di vincere la sfida con il Genoa. L’obiettivo di Lapadula è sempre stato quello di ripagare il pesante investimento fatto dalla società rossoblù che per strapparlo al Milan ha dovuto sborsare 13 milioni totali. Una serie di infortuni gli hanno impedito di trovare continuità, il dolore alla schiena, dovuto a due microfratture, lo ha frenato. Ora però il calvario sembra finito, perché l’attaccante, come riporta Gianluca Di Marzio, con ogni probabilità giocherà titolare con il Torino, la squadra della città dove è nato e cresciuto prima di passare al Treviso a 16 anni. Un ritorno in campo che sa di liberazione per Lapadula, che quest’anno ha collezionato appena tre presenze in campionato e 31 minuti complessivi. A Udine, lo scorso 30 marzo, l’ultima presenza in Serie A prima di arrendersi di nuovo alla panchina, ora il ritorno al fianco di Sanabria, per la prima volta da titolare.