Juve, Nedved: “Con Allegri è finito un ciclo che sarà difficile ripetere. Sostituto? Abbiamo le idee chiare”

JUVENTUS ATALANTA INTERVISTA NEDVED – Pochi istanti prima del fischio d’inizio di Juventus-Atalanta, il vice presidente bianconero Pavel Nedved è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare le ultime voci sul prossimo allenatore.

ALLEGRI – “Non sono venuto alla conferenza di Allegri per motivi di lavoro, mi è dispiaciuto tanto. Dobbiamo prendere delle decisioni come società, si è finito un ciclo in modo naturale, non c’è un vero motivo. Non si ripeterà più un ciclo come quello di Max, è stato immenso. Ha vinto 11 trofei, quasi tutto quello che gli è stato chiesto. Possiamo solo far lui i complimenti. La Juve è fatta per vincere e lui lo ha fatto, è stato straordinario”.

ALLENATORE – “Ci saranno delle valutazioni, non abbiamo fretta. Non sarà semplice sostituire Allegri, sappiamo che sarà difficile ripetere un ciclo vincente come quello avuto con Max. Fino adesso avevamo Allegri e non abbiamo contattato nessun altro, le idee sono chiare ma ancora dobbiamo agire”.