Juve, Ronaldo: “Ho ancora molto da dare. Il segreto? Preparazione ed etica del lavoro”

PORTOGALLO RONALDO JUVENTUS – Dopo la tripletta messa a segno con la maglia del Portogallo, Cristiano Ronaldo ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Uefa: ecco le dichiarazioni dell’attaccante della Juventus.

NAZIONALE – “È sempre un onore tornare in Nazionale, ovviamente far parte di questa competizione è ancora più speciale e segnare dei gol è la ciliegina sulla torta. L’Olanda? È una grande squadra, ha giocato molto bene, ha una squadra eccellente con grandi giocatori, giovani e meno giovani, che la rendono ancora più forte, sarà un avversario difficile, ma è la finale”.

SEGRETO – “È la preparazione, la mia etica del lavoro, mi sento ancora bene nonostante abbia 34 anni. La cosa più importante è essere motivati ​​e felici, perché penso di avere ancora molto da dare”.