Mourinho: “Io, l’unico ad aver vinto un campionato in Italia, Inghilterra e Spagna.” E sul futuro…

MOURINHO

MOURINHO INTERVISTA – José Mourinho ha parlato al canale YouTube ‘The Coaches Voice’ del proprio futuro e non solo: ecco le dichiarazioni dello Special One.

FUTURO – “Sono abbastanza flessibile nell’adattarmi e, qualche volta, nell’andare contro alle mie idee per andare incontro ai Paesi in cui alleno. Fino a ora sono l’unico allenatore ad aver vinto un campionato in Italia, Inghilterra e Spagna. Hai bisogno di flessibilità, devi adattarti alla realtà de club e delle competizioni. Io dico che mi sono arricchito con queste esperienze, ed è per questo che non chiudo le porte a un nuovo Paese e a una nuova competizione, perché mi piace il feeling che provo con qualcosa di sconosciuto e che posso vincere. Quello che posso dire con certezza è ciò che non voglio. Voglio giocare per vincere. Se non dovessi riuscirci, poi, sarebbe un mio problema, del club, dei giocatori e della struttuta. Ma devo sentire quella sensazione. Se qualcuno mi offrisse un incredibile contratto di dieci anni e poi mi dicesse che l’obiettivo della società è di stare nella prima parte di classifica –  e che sarebbe perfetto arrivare settimi, ottavi o noni – non sarebbe per me perché questo non è nella mia natura. Il mio prossimo lavoro è lottare per vincere”.