Palermo-Inter, Pioli: “Vittoria importante”

PALERMO INTER PIOLI INTERVISTA – La soddisfazione di Stefano Pioli non si fa attendere, dopo la vittoria dell’Inter sul campo del Palermo. Queste le sue dichiarazioni rilasciate a Sky Sport e Mediaset Premium, raccolte dalla redazione di Calcionews.eu

LA GARA – “Ogni vittoria è sempre molto bella, sapevamo che la gara sarebbe stata difficile. Anche altre squadre qui hanno vinto soffrendo. Non abbiamo concesso nessun tiro e abbiamo avuto parecchie occasioni. Ci sono da migliorare alcune cose ma è stata una vittoria importante. Champions? Pensiamo solo a noi stessi sapendo che continuando così ci toglieremo tante soddisfazioni. Non dipende solo da noi”.

ESPULSIONE ANSALDI – “Il gioco era fermo, io sono uscito dalla mia area. Ho sentito il quarto uomo dire che non si trattava di nulla, ma quando ho visto l’ammonizione di Ansaldi sono andato a chiedere spiegazioni. Pensavo che a gioco fermo potessi uscire dall’area tecnica, invece no. Ho sbagliato e ho pagato. Ci sono state tante scivolate su questo campo, Ansaldi non voleva procurare danno. C’era il fallo di Ansaldi ma non l’ammonizione. E’ stato un episodio e preferirei non parlarne. E’ stata una gara difficile probabilmente anche per l’arbitro”.

OBIETTIVI – “Dobbiamo far sì che gli scontri diretti possano risultare decisivi, ma davanti vanno veloci. L’anno scorso la zona Champions è stata sopra gli 80 punti se non sbaglio. E’ importante dare continuità al lavoro e ai risultati. Per noi ogni partita è impegnativa dal punto di vista mentale perché stiamo recuperando. C’è da correre ancora tanto”.

A.B.