Roma, Pallotta: “De Rossi? Continuano a gettare m**** su di me, ma non torno indietro”

ROMA PALLOTTA DE ROSSI – Dopo il mancato rinnovo di Daniele De Rossi, il presidente James Pallotta è diventato l’obiettivo numero uno delle critiche dei tifosi giallorossi. Seppur amareggiato per le continue proteste, però, il patron non ha nessuna intenzione di rivedere la sua posizione: “Se vogliono gettare m***a su di me bene, ma io non torno indietro”.

LA SITUAZIONE – Il tutto è nato dal famoso audio Whatsapp diffuso dal centrocampista della Roma. La società ha voluto smentire quanto uscito da quelle dichiarazioni, fornendo una propria versione. Secondo quanto scrive Il Messaggero, infatti, Pallotta avrebbe offerto a De Rossi un contratto da dirigente a vita nella Roma, che ha rifiutato perché intenzionato a giocare un altro anno e non interessato a una carriera come quella di Francesco Totti.