Van Dijk: “Ho rischiato di morire”

LIVERPOOL VAN DIJK – Virgil Van Dijk, in forza al Liverpool, è entrato nella storia del calcio. Il suo trasferimento è il più costoso di sempre (84 mln finiti nelle casse del Southampton) per quanto riguarda un difensore. L’olandese ha voluto soffermarsi su un evento che avrebbe potuto cambiare la sua vita: “Ricordo di essermi sdraiato sul letto. Tutto quello che potevo vedere erano tubi attorno a me. Il corpo era a pezzi e non potevo fare niente. In un momento simile, i pensieri peggiori ti girano intorno alla testa. La mia vita era a rischio”, ha ricordato Van Dijk che nel 2012 sentì un dolore agli addominali, come riporta Sport.it, prima di venire operato d’urgenza per problemi di appendicite, peritonite e un’infezione al rene.